Studiare l’inglese … in un mese!

Ciao a tutti!

Oggi voglio raccontarvi una delle mie più recenti e motivanti esperienze. Ho imparato l’inglese in un mese. Non è uno scherzo, vi assicuro che è andata così.

E’ inutile dire che, una buona preparazione in questa lingua, nel mondo del lavoro, sia una competenza richiesta in tutti i campi. E poi, diciamola tutta, a chi ama viaggiare per il mondo semplifica la vita! Ma non sono stati questi i motivi che mi hanno spinto in questa impresa. E’ stato un progetto scolastico, che dava la possibilità agli studenti partecipanti di vincere un soggiorno-studio in Irlanda della durata di tre settimane, che mi ha motivata a lanciarmi in questa bellissima esperienza.

Tutto ha avuto inizio a metà settembre 2018, quando la prof di inglese con un forte entusiasmo ci informò di tutti i progetti che la nostra scuola avrebbe portato avanti nei mesi a seguire. La mia attenzione fu catturata del progetto “Irlanda”. Si trattava di un progetto che richiese molti sforzi per ottenere il finanziamento, e che prevedeva un esame orale e parlato in lingua inglese, e chi l’avesse superato, avrebbe avuto la possibilità di vincere un soggiorno-studio di tre settimane in Irlanda. Inoltre, agli studenti che desideravano partecipare veniva richiesto di presentare il certificato ISEE, avere una media alta in tutte le materie, avere la certificazione di livello B1 in inglese, e di tutti i partecipanti ne sarebbero stati scelti 15. Quando sentii della richiesta di certificazione livello B1, la mia partecipazione mi sembrava impossibile, dato che la mia preparazione in inglese era minima, praticamente le sole basi. Ma io volevo partecipare e vincere. L’esame era fissato a novembre ed io avevo solo un mese di tempo per prepararmi alla certificazione di livello B1, sia scritto che parlato. Considerando il tempo che richiedevano i miei impegni scolastici e personali, il pensiero di non farcela veniva a trovarmi molto spesso. Passavo i miei pomeriggi tra video in inglese,esercizi di scrittura e studio dei vocaboli. La nostra fortuna, mia e dei miei compagni, fu proprio la grande disponibilità della prof di inglese che si fermava per due volte alla settimana dopo le lezioni dandoci dei test simili agli esami, insomma si simulava gli esami. Alla fine sapete cosa è successo? Ho ricevuto il più bel regalo di Natale. Ho ottenuto il mio soggiorno-studio in Irlanda!

Questo mi ha fatto riflettere molto sul come abbia affrontato questa esperienza, e credo quindi di essere in grado di darvi alcuni consigli:

  • Non buttarsi giù se qualcosa non va come previsto! Credetemi, ho avuto tanti momenti in cui avrei voluto mollare. Per me era difficile soprattutto parlare in inglese, non riuscivo a dire nemmeno una semplicissima frase senza sbagliare.
  • Ripassate ogni giorno tutto quello che avete imparato nei giorni precedenti! A volte ripassare diventava noioso, normale… avendo la convinzione di sapere già e di non dimenticare.
  • Parlate in inglese ad ogni occasione senza paura di sbagliare! Io mi vergognavo di come pronunciavo le parole, ma provando e riprovando ad un certo punto ho superato quella paura.

Con la volontà di imparare cose nuove e determinazione si può affrontare ogni progetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close